back to Homepage

I Nostri Piatti

Lo spirito del grano

20 maggio, 2014

Slider

0

Lo spirito del grano

Ormai lo sappiamo tutti, la birra viene prodotta con acqua, malto…

luppolo e lievito, ma non solo…

…uno degli ingredienti pi interessanti anche il frumento che, maltato o meno, si aggiunge ai quattro sopra citatie diventa protagonista indiscusso di alcuni stili fra i pi apprezzati dagli appassionati.Come tutta lagrande famiglia delleWeizentedesche, prodotte rigorosamente con frumento maltato, che godono di una nutrita cerchia di estimatori in tutto il mondo.Il termine tedesco weizen significa proprio frumento , a sottolineare limportanza di questo cereale nella produzione di queste birre.Un genere che in realt raccoglie unavariet di stili e varianti, accomunati da alcune caratteristiche principali:
– ricorso a lieviti ad alta fermentazione,
– note leggermente citriche ammorbidite da sentori fruttati e speziati (tipiche sono le note di banana e chiodi di garofano),
– schiuma chiara e compatta che fa bella figura nel tipico calice alto e svasato.

Le pi conosciute sono ovviamente leHefeweizen, con i lieviti in sospensione ad offuscarne leggermente il colore. Ma ci sono anche leKristallweizen, alle quali la filtrazione dei lieviti conferisce un colore pi, appunto, cristallino. Ma anche birre scure, pi o meno leggere, come nellordine leDunkelweizene leWeizenbock.Se vi affascinano queste birre della tradizione bavarese,provate ad assaggiare qualche Schneider Weisse: dalla TAP 1 alla TAP 7, le trovate al CountryStoreetroverete anche un po tutti i modi di intendere la birra di frumento.

Schneider for Slider

Altri casi di eccellenza nel mondo delleWeissesono le Benediktiner Weissbier, sia nella versione originale che nella pi recente Dunkel.Se poi volete continuare alla grande il vostro viaggio alla scoperta dellaWeizen, ci sentiamo di consigliarvialtre eccellenze come Augustiner Weissebier e Oberdorfer.

Il frumento, stavolta non germinato, ingrediente di spicco anche nelle cosiddetteBire BlancheoWitbier(a seconda che preferiate la pronuncia francese o quella fiamminga) in stile belga.Aspetto chiaro e particolarmente velato, leBlanchesono leggere nella gradazione alcolica, dissetanti e profumate, quasi sempre arricchite con spezie come il coriandolo, la scorza darancia o il cardamomo. La morbidezza vellutata del loro corpo spesso dovuta allutilizzo di un ulteriore cereale, lavena.

Ottime per rinfrescare la vostra estate, degli esempi particolarmente riusciti di birra bianca si possono riscontrare nella pluridecorata Blanche de Namur prodotta dal birrificio Du Bocq, uno dei punti di riferimento mondiali per questo stile.Manon sono da meno la St. Bernardus Wit, che gode di una ricetta antichissima,e la trappista olandese La Trappe Witte.

E allora, adesso che ne sappiamo di pi, giunto il momento di iniziare la nostra Festa del Grano “: le birre per brindare non mancano di certo!

Tratto da: Interbrau – Birra per Passione

Back to Homepage

go back to the top